Per il programma completo clicca qui

Docente : Valentino Borgatti          Accompagnatrice : Elena Barbieri

Partenza da Modena, Piazzale Manzoni ore 8,00 con pullman riservato, rientro ore 19,30.

Quota individuale di partecipazione : € 140, comprensiva di viaggio a/r in pullman, trasferimento da piazzale Tronchetto a Zattere – Santo Spirito in traghetto privato a/r, visita guidata della Mostra presso la Collezione Peggy Guggenheim. Pranzo liberoPartecipanti minimo 15 massimo 18.La quota di partecipazione è da versare entro  il 7 febbraio 2024, salvo esaurimento posti.

COORDINATE BANCARIE UTE APS

IT 23 U 05387 12900 000000762432

BPER BANCA – SEDE MODENA – VIA SAN CARLO, 8

                                                              Marcel Duchamp – La Boîte-en-valise

Il francese Marcel Duchamp (1887-1968) è stato uno degli artisti più influenti e innovativi del Novecento, storico amico nonché consigliere della mecenate americana Peggy Guggenheim. Con una sessantina di opere realizzate tra il 1911 e il 1968, l’esposizione presenta lavori iconici provenienti dalla Collezione Peggy Guggenheim, quali Nudo (schizzo), Giovane triste in treno(1911) e Scatola in una valigia (1935-41), e da altre prestigiose istituzioni museali italiane e statunitensi, tra cui la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, il Philadelphia Museum of Art, il Museum of Modern Art di New York, il Solomon R. Guggenheim Museum di New York. Ad affiancare questo prezioso nucleo di opere, una serie di lavori meno noti al grande pubblico appartenenti all’Estate dell’artista nonché a collezioni private. Molte opere esposte, la metà circa, provengono inoltre dall’eminente collezione veneziana di Attilio Codognato, lungimirante collezionista che fin dai primi anni ’70 si è interessato alla produzione dell’artista francese. Riproducendo i suoi lavori con tecniche diverse, in dimensioni diverse ed edizioni limitate, Duchamp dimostra che alcuni duplicati e i loro originali offrono un analogo piacere estetico.