Se vuoi scaricare il programma clicca qui

Docente : Valentino Borgatti                                          Accompagnatore dell’Ufficio Viaggi

Quota individuale di partecipazione € 40 da versare entro il 31 marzo 2023, salvo esaurimento posti disponibili, comprensiva di viaggio a/r in treno, entrata e visita guidata della Mostra. Partecipanti : minimo 15, massimo 20.

Pagamento anche con bonifico bancario :
  IT 23 U 05387 12900 000000762432  BPER BANCA – SEDE MODENA – VIA SAN CARLO, 8

Ritrovo atrio biglietteria Stazione FFSS alle ore 14, rientro a Modena alle ore 19 circa.

Il percorso espositivo presenta una selezione di oltre 70 opere della produzione del pittore livornese, indiscusso maestro della “macchia”, eccezionale precursore della modernità̀ del XX secolo. Sono passati oltre 50 anni dall’ultima mostra presentata a Bologna sul grande maestro livornese: nel frattempo, parallelamente al progredire degli studi, l’interesse nei confronti dei Macchiaioli è andato sempre più crescendo, anche per le importanti rassegne che hanno visto al centro il movimento toscano. L’esposizione a Palazzo Fava vuole restituire, attraverso un excursus temporale e tematico nella poderosa produzione dell’autore, il suo sguardo al contempo innamorato e disincantato sull’esistenza, rivelandone l’inconsapevole poesia che, nonostante tutto, essa nasconde.

In caso di indisponibilità del Docente, lo stesso terrà una lezione propedeutica prima del viaggio, e la visita alla Mostra sarà guidata da personale interno della stessa.