SE VUOI SCARICARE IL PROGRAMMA CLICCA QUI

1° giorno giovedì 17 novembre

Ritrovo alla Stazione FFSS di Modena per la partenza per Venezia, con cambio treno a Bologna. Arrivo alla Stazione di Venezia Santa Lucia e trasferimento in taxi in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Incontro con la guida e prima visita al Ghetto ebraico; questi luoghi diedero ispirazione a Shakespeare per ambientare Il Mercante di Venezia. Successivamente percorso tra le calli per arrivare a Ponte di Rialto e piazza del mercato. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla Cà D’oro e sua collezione. Tempo a disposizione per una scoperta in libertà della città. Cena libera e pernottamento in hotel.

2° giorno venerdì 18 novembre

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per la scoperta di questa città unica con la visita del cuore di Venezia, Piazza San Marco: la Basilica di San Marco e Palazzo Ducale, Biblioteca Marciana che si raggiungerà percorrendo il Canal Grande! Pranzo libero e pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento in hotel.

3° giorno sabato 19 novembre

Prima colazione in hotel poi, percorrendo a piedi, si raggiungeranno le Gallerie dell’Accademia, dove si trova la massima collezione esistente di pittura veneziana. Pranzo libero. Nel pomeriggio ingresso a Palazzo Guggenheim per 30 anni abitazione della proprietaria, ora sede museale della Collezione

Peggy Guggenheim con opere di autori moderni e contemporanei come Picasso, Magritte. Tempo rimanente a disposizione per una scoperta in libertà della città. Cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno domenica 20 novembre

Prima colazione in hotel quindi partenza alla scoperta del sestiere San Polo, il più piccolo sestiere dove si trova il campo più grande di Venezia. Nel campo S. Polo

si affacciano antichi palazzi signorili. Poco lontano la Scuola Grande di San Rocco: visiteremo insieme alla guida questo complesso per ammirare opere del Tintoretto, che nel 1564 la Confraternita di veneziani benestanti, dediti ad opere benefiche, gli affida. Di seguito visita alla Scuola Grande di S. Giovanni Evangelista, tuttora sede della confraternita laica fondata nel 1261: l’edificio della Scuola Grande si sviluppa su due piani e abbraccia diversi stili architettonici, dal Gotico e Rinascimento al Barocco. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in taxi alla Stazione di Santa Lucia per la ripartenza con il treno di rientro per Modena, via Bologna con cambio treno.

********************************************************************

LA QUOTA COMPRENDE
  • Treno da Modena a Venezia e ritorno
  • Taxi privato dalla Stazione Venezia Santa Lucia all’hotel e ritorno
  • Sistemazione in hotel  a Venezia con trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Assicurazione medico bagaglio Covid
  • Annullamento viaggio
  • Ingressi, visita guidata notturna
  • Imposta di soggiorno
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende” anche quando la visita si svolge da programma all’interno di siti che prevedono l’ingresso a pagamento
  • pasti ( pranzi e cene )

Il programma potrebbe subire modifiche per motivi organizzativi, senza che però ne vengano modificati i contenuti.

Quote di partecipazione per persona:       minimo 25 partecipanti € 450

                                                                            minimo 20 partecipanti € 490

                                                                        minimo 15 partecipanti € 500    

Supplemento camera singola                                                              € 140

ACCONTO euro 150,00 entro il 16 Settembre 2022

Saldo euro …. entro il 14 Ottobre 2022        

per pagamento con bonifico bancario COORDINATE BANCARIE UNIVERSITA’ per la TERZA ETA’ di MODENA

IT 23 U 05387 12900 000000762432

BPER BANCA – SEDE MODENA – VIA SAN CARLO, 8

NB. Necessari carta d’identità o passaporto validi e green pass rafforzato. Tessera sanitaria

Organizzazione tecnica: tga viaggi, via 4 novembre 6/c  3500 Limena (PD). Tel. 049 769786

Venezia in lontananza … si ritorna