P   R   O   P   O   S   T   A             VIAGGIO   IN   ADESIONE


“Pardes” con questa parola i contadini di Haifa designavano il paradiso, non un aldilà ma un luogo terreno come un giardino di agrumi che rappresenti la terra promessa con frutti che nutrono, rinfrescano e dissetano.

Western Wall at the Dome Of The Rock on the Temple Mount in Jerusalem, Israel

Il viaggio in Israele potrebbe anche prescindere dai luoghi che ne fanno la più straordinaria meta spirituale e religiosa del mondo, ma non si possono non ripercorrere le vie che portano a Betlemme, Gerusalemme e a tutta la Galilea. Il territorio di Israele non è molto esteso, in 5 ore di auto si può scoprire completamente. E’ una comunità di persone arrivate da 70 paesi diversi con cultura e mentalità differenti, l’idioma rimasto dormiente per 1800 anni (la lingua ebraica) è stato rivitalizzato e ora l’ebraico viene comunemente parlato nel mondo degli affari e letto sulla carta stampata.

Casella di testo:  
2 Masada
MASADA

In questo viaggio entusiasmante visiteremo:Accri e il suo mondo doppio: in superficie la città ottomana, sottoterra quella dei crociati;il Mar Morto: 412 m sotto il livello del mare che vi farà scendere fino al punto più basso della terra;

Masada con i resti della fortezza zelota distrutta dai soldati romani;

Masada

Qumram dove è stato ritrovato, in una grotta, il rotolo di Isaia (125-100 a.c.); Haifa con il monte Carmelo. Sotto l’altare del Convento Stella Maris, nella grotta del profeta Elia, le tre religioni convivono;
Betlemme con la basilica della Natività voluta da Costantino nel 326 per segnare il luogo della nascita di Gesù;

Betlemme

Gerico chiamata “città delle palme” o città “profumata”

Gerico

Tel Aviv prima città ebraica dopo 2000 anni di esilio, monumento alla modernità con 4000 case in stile bauhaus e ancora…………

Casella di testo:  
5 Gerusalemme
Tel Aviv

Lago Tiberiade dalle cui acque sono stati ripescati i resti di una barca risalente al 1°sec. che potrebbe essere appartenuta ad uno dei pescatori che Gesù scelse essere uno degli apostoli;
Nazareth dove l’angelo Gabriele annunciò a Maria la sua maternità……

e ancora …tante cose per chi vorrà essere partecipe di questa magia.