OMAN TERRA DI SULTANI

24-31 marzo 2019: 8 gg./ 7 notti

BREVI CENNI SULL’ OMAN

Il Sultanato dell’Oman, una meta nuova ed esclusiva, dove assaporare il fascino della scoperta. Una popolazione che è rimasta per molti anni lontana e chiusa al turismo, al progresso, ai contatti con la civiltà occidentale.

Patria e rifugio di arditi navigatori e di pirati fin dall’antichità, diventa il sultanato più potente dello Stato d’Arabia nell’Ottocento, per raggiungere infine l’indipendenza nel XX secolo. Un Paese da visitare e scoprire prima che il turismo di massa mandi perduta per sempre la magia che per tutti questi anni ha contraddistinto l’Oman.  

PROGRAMMA:

Accompagnatore: Alberto Bertozzi

1° giorno –  domenica 24 marzo :  Modena,  ore 04 del mattino, ritrovo dei partecipanti in piazzale Manzoni e trasferimento con bus privato per l’aeroporto di Milano Malpensa. Partenza ore 10.00 con volo diretto Oman Air 142 (durata del volo 6h e 40’). Arrivo previsto alle 19.35. Espletate le formalità doganali e ritirati i bagagli, incontro con il nostro assistente e trasferimento all’ hotel Best Western o similare per cena e pernottamento.

2°giorno – lunedì 25 marzo: Muscat – Dopo colazione, incontro con la guida madrelingua italiana e visita della città iniziando dalla Grande Moschea di Muscat, splendido esempio di architettura islamica moderna. Sosta fotografica all’Opera House (sarà possibile visitarla internamente se non ci sono prove in corso ed in tal caso l’ingresso sarà pagato al momento in loco). Ritorno in hotel per il pranzo. Pomeriggio visita del Museo Bait Al Zubair, soste fotografiche all’ Al Alam Palace residenza di rappresentanza del Sultano; con una passeggiata si arriva al vecchio porto dove si trovano i forti portoghesi di Jalali e Mirani, visita del suq di Muttrah. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 3°giorno – martedì 26 marzo: Muscat / Quiriyat / Biman Sinkhole / Wadi Tiwi / Sur  ( 250 km ca)

Prima colazione in hotel. Partenza per Sur con sosta al piccolo villaggio di pescatori di Quiriyat dove si trova una torre di epoca portoghese, proseguimento per Biman Sinkhole, una particolare formazione geologica con acque cristalline dove si incontrano le acque dolci del wadi e quella salata del mare.  Pranzo in ristorante panoramico sul mare.   A Wadi Shab sarà possibile effettuare delle foto dall’alto della strada, il Wadi dopo il tifone Gona è una gola tra le rocce piene d’acqua.
Arrivo a Wadi Tiwi, passeggiata all’interno dell’oasi con il villaggio ricco di palme e alberi da frutta. Proseguimento per   Sur con visita della graziosa cittadina famosa per i cantieri navali dove vengono costruiti ancora con metodi tradizionali i Dhow, la tipica imbarcazione omanita. Visita dell’area di Ras Ayqah con il faro e le case dei pescatori con le particolari porte delle abitazioni intagliate.  Cena e pernottamento al Sur Plaza Hotel o similare. Dopo cena escursione per una visita alla spiaggia delle tartarughe.

4°giorno – mercoledì 27 marzo: Sur / Wadi Bani Khalid / Wahiba Sand (230 km ca )

Prima colazione, partenza per Wadi Bani Khalid. Lasciato il pullman e presi i fuoristrada si prosegue per la visita di questa spettacolare oasi, una delle più belle e famose dell’Oman. Pranzo in ristorante. Si prosegue per il deserto di Wahiba Sand. Sistemazione al Arabian Oryx Camp o similare. Nel pomeriggio entusiasmante escursione tra le dune del deserto, dove attenderemo il tramonto. Cena e pernottamento al campo (struttura in muratura, non tende mobili).

5°giorno – giovedì 28 marzo: Wahiba Sand / Sinaw / Jabreen / Bahla / Al Hamra / Nizwa (360 Km ca)

Prima colazione, usciti dal deserto e lasciati i fuoristrada si riprende il bus e si parte per Sinaw dove si tiene il tradizionale mercato del giovedì, in cui i beduini dei vicini villaggi vengono a vendere il loro bestiame, cammelli, capre e pecore, e dove è possibile acquistare stoffe e oggetti dell’artigianato locale. Proseguimento per Jabreen, visita del castello fortificato costruito nel 1671, uno dei più belli e raffinati dell’Oman. Proseguimento per Bahla, città storica un tempo circondata da 12 chilometri di possenti mura, dove si trova l’imponente forte posto sotto la protezione dell’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità. Pranzo in ristorante locale.
Proseguimento per Al Hamra, un bellissimo villaggio semiabbandonato con le tipiche case di fango, circondato da un lussureggiante palmeto. Passeggiata all’interno del villaggio con scorci paesaggistici molto particolari. Partenza per Nizwa, antica capitale del Sultanato, visita del colorato suq. Cena e pernottamento all’hotel Nizwa Apartment, o similare.

 6°giorno – venerdi’ 29 marzo: Nizwa / Misfat / Jabal Shams / Muscat (350 Km ca)

Prima colazione, visita del mercato degli animali e del forte a pianta circolare e del castello di Nizwa, incluso il Museo che è stato ricavato nei locali anticamente adibiti a prigioni. Con i fuoristrada si salirà a Jabal Shams effettuando una sosta per visitare Misfat. Pranzo in ristorante locale.  Nel pomeriggio rientro a Muscat in pullman, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7°giorno – sabato 30 marzo: Muscat / minicrociera Bandar Al Kayran / Muscat

Prima colazione, trasferimento alla Marina e crociera con barca veloce di due ore fino a Bandar al Kayran. Rientro in hotel per il pranzo. Pomeriggio libero fino alla partenza del tour by night per vedere le tre moschee illuminate di notte e l’Opera House. Cena di arrivederci in ristorante a base di pesce. Pernottamento in hotel.

8°giorno – domenica 31 marzo: Muscat   Prima colazione, trasferimento in aeroporto e alle 14.20 partenza da Muscat con volo diretto Oman Air 143 per Milano Malpensa, arrivo previsto alle 19.25. Rientro a Modena con bus privato.

COSTI:
Quota di partecipazione per persona

Minimo 25 partecipanti                € 2.130
Minimo 20 partecipanti               €  2.200
Minimo 15 partecipanti                € 2.250

Supplemento camera singola      €    350

La quota comprende: Trasferimenti a/r con bus privato da Modena a Malpensa – voli Oman Air diretti da Milano Malpensa a Muscat e viceversa, trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto – tasse aeroportuali – sistemazione in camere doppie – trattamento pasti come indicato – tour effettuato in pullman –  fuoristrada per Wadi Bani Khalid, per il  deserto e per Jabal Shams come da programma – guida italiana durante il tour  – ingressi ove previsto – tasse e percentuali di servizio – due bottiglie d’acqua al giorno a disposizione sul bus durante il tour –  acqua ai pranzi  in ristorante e durante le cene  – una bottiglia d’acqua a persona in camera ogni sera – assicurazione Allianz sanitaria bagaglio e annullamento  – uno zainetto per ogni camera singola e per ogni camera doppia – documentazione di viaggio – Escursione per vedere le tartarughe a Ras al Jinz  –  Visto omanita € 43 (in data 26 aprile 2018).

 La quota non comprende: mance – bevande diverse da acqua – extra di natura personale e quanto non indicato nella voce” la quota comprende”.

 Cambio Usd/Eur 1,21

 MODALITA’ DI PAGAMENTO:

ACCONTO € 500 entro 15 dicembre 2018 salvo esaurimento posti disponibili
SALDO entro 18 gennaio 2019

E’ possibile effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario.

IBAN (Coordinate bancarie) UTE:
IT 23 U 05387 12900 000000762432
BPER BANCA – SEDE MODENA – VIA SAN CARLO 8

 

NOTA: Dal 21 marzo 2018 è obbligatorio – oltre che avere un passaporto valido sei mesi dalla data di arrivo – effettuare la richiesta di visto per l’Oman da parte dei cittadini italiani prima dell’ingresso nel paese tramite il sito della Royal Oman Police (https://evisa.rop.gov.om/en/home). 
Alinviaggi si occuperà della procedura necessaria.

 ORGANIZZAZIONE TECNICA: Alinviaggi S.r.l. uninominale –
Aut Prov. Modena N. 253- Via  P.Giardini 517/b 41124  Modena   tel 059 352861

per scaricare il programma OMAN TERRA DI SULTANI