VIAGGIO in SICILIA   Un’ isola al centro del Mediterraneo

15–22 aprile 2018 ( 8 gg. / 7 notti )

Docente/accompagnatore: Luca Cavazzuti

PROGRAMMA:

1° giorno (15 aprile-domenica) Modena – Bologna – Palermo – Erice

Trasferimento in pullman privato all’aeroporto di Bologna. Volo per Palermo (via Fiumicino). Trasferimento ad Erice. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita guidata della splendida cittadina medievale, posta sulla vetta di un monte che sovrasta Trapani con il famoso castello di Venere e il trecentesco Duomo, chiamato Real Chiesa Madrice Insigne Colleggiata. Trasferimento a Trapani. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno (16 aprile-lunedì) Isola di Favignana

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata all’escursione a Favignana con transfer a/r in aliscafo dal porto di Trapani: visita alla Ex Tonnara Florio con il Museo di archeologia industriale e le sale dedicate alla battaglia delle Egadi della Prima Guerra Punica con ricostruzione multimediale. Si prosegue con la visita al Giardino Ipogeo di Villa Margherita. Pranzo libero. Rientro in hotel a Trapani, cena e pernottamento.

3° giorno (17 aprile-martedì) Marsala – Selinunte

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita del centro storico di Marsala, dove i colori del giallo tufo si sposano con l’azzurro del mare e nel cui porto sbarcò Garibaldi nel maggio del 1860. Partenza per Marinella di Selinunte, pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Selinunte con la splendida Acropoli a picco sul mare tra i resti dell’antica città greca ed i suoi templi, collocati nel parco archeologico più esteso del Mediterraneo e Patrimonio dell’Unesco. Trasferimento in hotel a Realmonte, cena e pernottamento.

 4° giorno (18 aprile-mercoledì) Scala dei Turchi – Racalmuto

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita, via terra, delle bianche scogliere ondulate della Scala dei Turchi, un tempo riparo dei pirati Saraceni. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Racalmuto e visita ai luoghi della vita di Sciascia, una delle grandi personalità del Novecento italiano. Rientro in hotel a Realmonte, cena e pernottamento.

 5° giorno (19 aprile-giovedì) Valle dei Templi Agrigento

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della Valle dei Templi dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, dove tra i mandorli sorgono i resti dell’antica Akragas, definita da Pindaro “la più bella città costruita dai mortali”. L’itinerario si snoderà non solo attraverso il tradizionale percorso con i magnifici templi di età greca, ma prevede anche la visita del Giardino della Kolymbetra, oggi curato dal FAI e che rappresenta il paesaggio più illustre dell’arboricoltura siciliana. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della zona dell’ekklesiasterion con la chiesa cistertcense di San Nicola e dell’adiacente Museo Archeologico Regionale di Agrigento, che racchiude la famosa sala dedicata al Tempio di Zeus, con uno dei colossali Telamoni. Proseguimento per Enna, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

6° giorno (20 aprile-venerdì) Piazza Armerina, la Villa del Casale – Cefalù

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Piazza Armerina e visita guidata alla Villa Romana del Casale maestosa residenza tardo antica con splendidi mosaici patrimonio dell’ Unesco. La sontuosa villa appartenuta ad un esponente dell’aristocrazia senatoria romana, forse un governatore di Roma, presenta un ingresso monumentale dal quale è possibile ammirare la più bella collezione di mosaici policromi romani, raffiguranti scene di caccia e di svago, episodi mitologici e scene di vita quotidiana.  Pranzo libero.             

Proseguimento per Cefalù e visita del centro e del Duomo d’età arabo-normanna, Patrimonio dell’ Unesco e con lo splendido mosaico del Cristo Pantocratore e visita del vicino Museo della Mandralisca Arrivo a Palermo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 7° giorno (21 aprile-sabato) Palermo

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Palermo: qui più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. Il centro testimonia di un tempo più vicino, quando la città con i suoi teatri, le sue piazze, i suoi palazzi barocchi e i suoi trionfali accessi al mare, contendeva a Napoli il primato urbanistico del Regno delle due Sicilie. La sua storia millenaria le ha regalato un notevole patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze seicentesche, alle chiese barocche ed ai teatri neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale; le Chiese di San Cataldo e della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine e arabo-normanne del Medioevo in Italia; quindi l’abbagliante sontuosità della Chiesa del Gesù (Casa Professa) , mirabile espressione del barocco siciliano; Palazzo dei Normanni, con gli appartamenti reali e la Cappella Palatina, uno degli esempi più elevati dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, ma coinvolti dalla sapiente gestione del potere di Ruggiero II. Proseguendo avremo modo di ammirare lo splendido Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite dell’antico quartiere della Kalsa; il vicino Largo dei quattro Canti, la rinascimentale Chiesa di Santa Maria degli Angeli (La Gancia) e il suo famoso soffitto ligneo ed infine i colori, gli odori ed i profumi del vivacissimo mercato della Vucciria. Pranzo libero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno (22 aprile-domenica) Palermo – Monreale – Bologna – Modena

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione o termine delle visite a Palermo. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio trasferimento a Monreale e visita guidata del Duomo d’età bizantina e arabo – normanna, Patrimonio dell’Umanità, con i suoi preziosissimi mosaici in oro zecchino e il raffinatissimo Chiostro, mirabile capolavoro dell’arte, in particolare per il colonnato con l’intarsio di pietre dure. Proseguimento per l’aeroporto di Palermo. Volo per Bologna (via Roma). Trasferimento in pullman privato a Modena.

 

COSTI:

QUOTE PER PERSONA IN CAMERA DOPPIA
Minimo 20 persone     € 1800,00
Minimo 25 persone     € 1700,00
Minimo 30 persone     € 1600,00

Supplemento singola €   285,00

LA QUOTA COMPRENDE:

Trasferimento in pullman privato MODENA /AEROPORTO BOLOGNA/ MODENA
Voli di linea ALITALIA in classe economica Bologna/Palermo/Bologna (via Fiumicino).
Tasse aeroportuali da riconfermare ad emissione biglietteria euro 67,00 .
Trasferimenti da/per l’aeroporto di Palermo
Transfert per l’isola di Favignana
Sistemazione in camera doppia standard in hotel come da programma.
Mezza pensione incluso il pranzo del 1° giorno, più mezza minerale e ¼ di vino per persona a pasto.
Tasse di soggiorno
Guida Regionale per tutta la durata del tour.
Pullman privato GT come da programma.
Visite ed ingressi come indicato da programma.
ASSICURAZIONE Sanitaria, Bagaglio e Annullamento: ALLIANZ Multirischi Global Assistance  (Globy Gialla)

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Bevande e pasti non indicati.
Mance.
Servizio facchinaggio negli hotel. Servizio a pagamento con suppl. di euro 28 per persona per tutti gli hotel del tour, realizzabile però per un numero pari almeno alla metà del gruppo.
Eventuali adeguamenti tasse aeroportuali ed adeguamenti carburante.
Tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.

Il programma potrebbe subire variazioni su indicazione del Tour Operator al fine di ottimizzare le visite.

DOCUMENTI RICHIESTI: Carta d’identità o Passaporto in corso di validità.

PAGAMENTO:

ACCONTO € 200        ENTRO IL 15 FEBBRAIO 2018 (salvo esaurimento posti disponibili)
SALDO                            ENTRO IL 15 MARZO 2018

 Organizzazione tecnica: EXPLORAMUNDI, Via dei GALLUCCI 41, Modena. Tel. 059.237981

se vuoi scaricare il programma clicca qui    SICILIA un isola